incontri x single Informazioni - sito per single Archivio News Federali
cerco siti per single 26/06/2017
Europei di Montecatini
donne incontri pescara Dopo una gestazione fortemente a rischio, si sono positivamente svolti e conclusi, nella bella cornice di Montecatini Terme, gli 8i Campionati Europei di Bridge Open.

La sede di gara, Mondolandia Village, molto gradevole, assolutamente funzionale, ed alla fine apprezzata anche dall’ospite EBL che ha lungamente tergiversato in favore di una diversa, ed a nostro parere del tutto inadeguata, sistemazione logistica, è stata trovata e proposta dalla nostra Federazione, che ha così veramente salvato la manifestazione da tutti i punti di vista.

Certamente gli Europei non si sarebbero potuti svolgere a Montecatini, e verosimilmente neppure altrove nella data programmata, se la nuova amministrazione Federale, entrata in funzione ai primi di marzo, non si fosse immediatamente attivata per affrontare i numerosi problemi organizzativi che competevano alla nostra Federazione in forza degli impegni assunti con l’EBL.

Questo non soltanto perché la sede scelta in precedenza per le gare sarebbe poi risultata in massima parte impraticabile, ma anche perché fino agli inizi di marzo non era stata avviata alcuna concreta attività organizzativa.

Ma andiamo con ordine.
Il 30.1.2016 il Presidente Federale p.t., in forza del generico ampio mandato conferitogli dal Consiglio sul presupposto che l’operazione non dovesse comportare oneri economici per le casse federali, concludeva con l’EBL il contratto che è possibile leggere testualmente attraverso il link che segue.

Il budget per l’evento, poi puntualmente inserito nel bilancio di previsione 2017, approvato dal Consiglio Federale uscente, prevedeva:
   a) Spese di organizzazione € 140.000,00;
   b) Contributo Pubblica Amministrazione Montecatini € 80.000,00;
  c) Contributo EBL non inferiore a € 50.000,00 (50% da quote di iscrizione oltre € 500.000,00)*;
   d) Sponsorizzazioni € 25.000,00

Alla data del 2.3.2017, quando avveniva il passaggio di consegne fra la vecchia e la nuova Amministrazione, nessun accordo era stato ancora formalizzato fra la FIGB e gli enti locali (pubblici e privati) che dovevano coinvolgersi a vario titolo nella organizzazione dell’evento, nessun contratto di sponsorizzazione risultava contrattualizzato e, come si può verificare da quanto segue, i costi organizzativi erano assai sottostimati e i contributi invece soprastimati.

La concreta organizzazione inizia il 9 marzo quando una delegazione federale incontra in Montecatini l’Assessore Comunale Helga Bracali e la Funzionaria Comunale Simona Pallini per discutere e concordare il sostegno del Comune.

Si esaminano nell’occasione i locali della Palestra Vinci che il Comune, secondo precedenti intese con i Presidenti EBL e FIGB, avrebbe messo a disposizione, nello stato in cui si trovavano, per coprire parte (circa mq. 1800 dati dalla superficie di 3 campi da basket, di cui uno scoperto) del fabbisogno per la sede di gara.

Alla luce anche delle “peculiarità” dei locali scelti per la sede di gara (3 sedi per raggiungere circa 3.300 mq), per adempiere il contratto con l’EBL si sarebbero dovuti sostenere, in via di approssimazione, costi per circa € 355.000 risultanti da: € 84.180 per la locazione del Palazzo dei congressi; circa € 120.000,00 per la sistemazione della Palestra Vinci, sita a poco meno di un km dal Palazzo dei Congressi (copertura con tensostruttura del campo all'aperto, pavimentazione a tutela dei parquet esistenti, creazione di un impianto di illuminazione adatto al bridge su 2 dei 3 campi, in cui l'esistente illuminazione laterale non era funzionale; adeguamento e implementazione dei servizi igienici; copertura internet; etc.); circa € 6.000 per la locazione di una sala dell’Hotel Vittoria da utilizzare nei giorni di punta, circa € 64.000 per l’ospitalità alberghiera dei dirigenti e dello staff EBL (nel frattempo già prenotati direttamente da EBL); circa € 45.000 per i costi (emolumenti, soggiorno, rimborsi spese) dello staff FIGB da mettere a disposizione; circa € 35.000 necessari per coprire gli ulteriori fabbisogni di servizi per le sedi di gara e i restanti servizi e adempimenti contrattuali.

Successivamente la stessa delegazione federale incontra in Montecatini il Presidente ed il Tesoriere EBL per fare il punto sullo stato dell’arte e, da parte nostra, per cercare di rivedere i termini contrattuali, risultati – come evidente - economicamente del tutto insostenibili: troviamo un muro di gomma su tutto il fronte! “Il contratto è il contratto”, ci viene detto, e da parte EBL si rifiuta anche di prendere in considerazione la soluzione “Mondolandia Village” che nel frattempo avevamo trovato. Soluzione veramente ottimale sotto tutti gli aspetti sostanziali di carattere logistico e organizzativo e per la FIGB decisamente molto più economica.

Si comincia a prendere in serio esame la possibilità di impugnare il contratto, che in realtà più che un contratto è un “patto leonino”, ma mentre si studia su tale possibilità non si tralascia comunque di lavorare sul possibile adempimento e si viene a scoprire che il sito Palestra Vinci non ha, né può avere, l’agibilità per il rilevante numero di persone che dovrebbero occuparlo per le gare.
Il “pallino” passa a questo punto nelle mani della EBL che – obtorto collo – decide di organizzare a Mondolandia Village.

La nostra Federazione procede quindi a fornire al meglio tutto – e soltanto – quanto secondo contratto le compete, mentre l’EBL – con altrettanta efficienza – fa la sua parte: il risultato è stato sotto gli occhi dei partecipanti ai Campionati, dai quali sono pervenute solo manifestazioni di grande apprezzamento.
Tutto è bene quel che finisce bene!

Il merito del successo della manifestazione, per gli aspetti organizzativi locali, va certamente riconosciuto anche alla Amministrazione del Comune di Montecatini, che in verità ha assicurato in ogni momento la sua massima collaborazione oltre ad aver stanziato un contributo di ottantamila euro, che servirà a mitigare la “ferite” che comunque la nostra Federazione al definitivo riporterà. Ferite che dovrebbero posizionarsi intorno ai centomila euro, considerato che, per quanto l'edizione di Montecatini sia risultata al secondo posto (preceduta dalla edizione di Mentone) in quanto a numero di partecipanti, gli incassi dell’EBL hanno raggiunto giusto quei cinquecentomila euro, al di là dei quali la FIGB avrebbe beneficiato in ragione della metà degli incassi; per la Federazione non vi sarà quindi quel ristoro di € 50.000,00 che pur era stato previsto nel budget della manifestazione.

Un particolare ringraziamento, per il prezioso contributo disinteressatamente dato per la soluzione dei problemi organizzativi, va ai toscani Gino Ulivagnoli, Vice Presidente Federale, e a Gianni del Pistoia, Presidente del Comitato Regionale Toscano.

Un caloroso grazie anche a tutti gli amici bridgisti stranieri e italiani, dai quali in primo luogo è dipeso il successo della manifestazione.

*incontri a modena L'accordo EBL/FIGB prevedeva che alla FIGB fosse riconosciuto il 50% delle quote d'iscrizione al di sopra di un relativo incasso di 500.000 euro da parte dell'EBL
 
Francesco Ferlazzo Natoli







tutti i risultati della Manifestazione
sito per relazioni extraconiugali cerco marito serio Campionato a Montecatini

siti di chat senza registrazione Cerca News
Testo
MeseAnno
Campionato
Allegato


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBannunci donne varese migliori siti di chatFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL